Invio Fiori online
Trasmissioni floreali
American ExpressVisaMasterCardDiners
Fiori a Conegliano
Eventi e manifestazioni
Sponsor
I migliori link
Le aziende
Segnala un sito
Vuoi diventare sponsor della "Scuola d`Arte Floreale"? puoi acquistare un banner esclusivo nelle pagine della rubrica a condizioni eccezionali. Per informazioni: tel. 02 66987150
Per ulteriori informazioni


Top

Menu
Rubrica floreale
Registrati







statistiche

Top



Sfondi floreali gratis  per il tuo computer
Fiori nel mondo. trasmissioni floreali in tutto il mondo con Fioriweb.it, bonsai, fiori, piante, ikebana, composizioni floreali, invio fiori, trasmissioni floreali, omaggi floreali, fiori online, fiorionline, i link ai migliori siti.Fiori online



SCUOLA D'ARTE FLOREALE
I PRINCIPI

Asimmetria

Asimmetria geometrica. Si definisce «asimmetrica» una composizione che, divisa in due dall'asse di simmetria, presenta una parte che non è più il ribaltamento dell'altra. L’asimmetria comunica sensazioni di libertà, movimento, curiosità (es. A: cliccare sull’immagine per ottenere l’ingrandimento).


Asimmetria ottica. L’asimmetria ottica è data dalla sensazione che hanno i nostri occhi quando, guardando una composizione e dividendola idealmente in due parti, essi riscontrano in ciascuna di queste una diversa caratterizzazione, anche se la sensazione d’insieme sarà sempre quella di un equilibrio e quindi un bilanciamento di pesi ottici delle due parti attraverso l'uso delle linee, delle forme e dei colori impiegati. Un’equilibrata asimmetria è più difficile da realizzare rispetto alla simmetria, ma darà anche più soddisfazione poiché la composizione avrà una forte nota dinamica di fondo (es. B: cliccare sull’immagine per ottenere l’ingrandimento).

Equilibrio fisico ed equilibrio ottico

L'equilibrio  in una composizione si ottiene mediante l'esatta ripartizione dei pesi ottici in modo che i diversi elementi dell’insieme riescano a comunicare una sensazione di stabilità dal punto di vista fisico e ottico.


L’equilibrio fisico riguarda la reale collocazione dei materiali all’interno della composizione per darle stabilità dal punto di vista strutturale.


L’equilibrio ottico si crea invece tenendo conto di un’opportuna collocazione delle componenti riguardo a linee, forme, colori, aspetto superficiale dei materiali, ecc.


Pagina: 12345678
 


 
visita i nostri sponsor


[ Merotto fiori ]
 

 

 

 


Copyright ©  1999-2016 Fioriweb.it - Tutti i diritti sono riservati, Vietata la riproduzione  anche parziale di qualsiasi parte di questo sito - Gli aggiornamenti sono episodici e comunque con cadenza non periodica- Foriweb.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.