Invio Fiori online
Trasmissioni floreali
American ExpressVisaMasterCardDiners
Fiori a Conegliano
Eventi e manifestazioni
Sponsor
I migliori link
Le aziende
Segnala un sito
Vuoi diventare sponsor della "Scuola d`Arte Floreale"? puoi acquistare un banner esclusivo nelle pagine della rubrica a condizioni eccezionali. Per informazioni: tel. 02 66987150
Per ulteriori informazioni


Top

Menu
Rubrica floreale
Registrati







statistiche

Top



Sfondi floreali gratis  per il tuo computer
Fiori nel mondo. trasmissioni floreali in tutto il mondo con Fioriweb.it, bonsai, fiori, piante, ikebana, composizioni floreali, invio fiori, trasmissioni floreali, omaggi floreali, fiori online, fiorionline, i link ai migliori siti.Fiori online



SCUOLA D'ARTE FLOREALE
I PRINCIPI

L’immagine mostra come le cinque composizioni realizzate per addobbare l’abside di una chiesa, opportunamente situate, si rafforzino reciprocamente in prospettiva evitando così di scomparire all’occhio dell’osservatore nell’immenso spazio dell’abside. Cliccando su ognuna se ne otterrà l’ingrandimento: il ventaglio è collocato sotto l’altare maggiore, due cascanti (passive) sono appoggiate sulle balaustre, due asimmetriche triangolari sono invece sistemate sui gradini d’accesso all’abside.


Equilibrio


Peso ottico

L'occhio umano è soggetto a illusioni ottiche per cui la forma, il colore, il volume, la superficie, l’illuminazione, la posizione di un oggetto e dello spazio circostante influiscono cambiando e determinando la sensazione di peso che l’oggetto stesso suggerisce. Si definisce «peso ottico» la sensazione visiva di peso che si ha guardando un determinato oggetto.
Il peso ottico di una composizione è condizionato dalla grandezza, dalla posizione, dal numero, dalla forma, dal colore degli elementi che la compongono. Quindi, per ottenere l'equilibrio in una composizione bisogna agire su diversi elementi, quali: forme, colori, dimensioni, posizione delle componenti, ecc. in modo che si abbia una corretta ripartizione dei pesi ottici.
Per aumentare ad es. il peso ottico di un fiore secondario di piccole dimensioni rispetto a quello di un fiore primario di dimensioni maggiori, occorrerà che il fiore secondario abbia un colore caldo mentre quello primario un colore freddo e avremo ottenuto un maggior equilibrio fra i due poiché in tal modo abbiamo accresciuto il valore del fiore secondario tramite il colore togliendo, nell'accostamento, un po' d'importanza al fiore primario.


 
 
 
Pagina: 12345678


 
visita i nostri sponsor


[ Merotto fiori ]
 

 

 

 


Copyright ©  1999-2016 Fioriweb.it - Tutti i diritti sono riservati, Vietata la riproduzione  anche parziale di qualsiasi parte di questo sito - Gli aggiornamenti sono episodici e comunque con cadenza non periodica- Foriweb.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.